login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

comunicati rss stampa


ricerca

 

26 ottobre 2016
 

 


CANONE TV

 

Contratto di energia con potenza 4,5 kW: canone Tv si paga con F24



CANONE TV IN BOLLETTA

 

ATTENZIONE! CHI POSSIEDE UN CONTRATTO ENERGIA CON POTENZA DI 4,5 KW (6kW)

DEVE (PROBABILMENTE) PAGARE IL CANONE CON IL MODELLO F24 ENTRO FINE MESE

 

 

26 ottobre 2016 – Nell’ambito del progetto TiVuoINFOrmare?, ADICONSUM, ADOC e CTCU, informano i consumatori che in questi giorni alcuni venditori di energia stanno comunicando alle loro utenze che, in particolare per i contratti con allacciamenti con potenza superiore a quella standard, quindi con 4,5 kW oppure 6 kW, il canone non verrà addebitato in bolletta. Ne consegue che queste famiglie dovranno usare il modello F24 per effettuare il pagamento del canone. E questo entro la “dead line” del 31 ottobre, quindi fra pochi giorni!

 

L'Agenzia delle Entrate lo spiega chiaramente sul proprio sito:

Ho ricevuto la fattura elettrica senza l’addebito del canone TV. Cosa devo fare?

Dal 2016 il canone è addebitato sull’utenza elettrica di tipo domestico residenziale. In caso di mancato addebito, occorre verificare il tipo di contratto e controllare se il canone viene addebitato nella bolletta successiva. In caso contrario, l’importo dovuto deve essere versato entro il 31 ottobre 2016 utilizzando il modello F24. I codici tributo da inserire nel modello, utilizzabili a partire dal 1° settembre 2016, sono: “TVRI” (per rinnovo abbonamento); “TVNA” (per nuovo abbonamento)

 

Come procedere?

1.    Chi non ha ancora trovato l'addebito del canone nella propria bolletta energetica, deve chiedere subito delucidazioni al proprio fornitore. Se viene confermato l'addebito tramite la prossima bolletta in emissione, il termine di pagamento del canone sarà la data di scadenza della bolletta.

2.    Nel caso in cui si scopra invece che il canone non verrà addebitato in bolletta, lo stesso dovrà essere pagato inderogabilmente entro il 31 ottobre presso le Poste oppure presso un istituto bancario, utilizzando il modello F24. I codici per il versamento sono TVRI in caso di rinnovo del canone (quindi per chi in passato già pagava il canone) e TVNA per i nuovi abbonamenti. I fac-simili per la compilazione sono disponibili qui: http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/home/cosadevifare/richiedere/canone+tv/esempi+di+compilazione+del+modello+f24

 

 

TiVuoINFOrmare? - Iniziativa promossa da ADICONSUM, ADOC e CTCU con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico. Servizio di assistenza multicanale sul canone radiotelevisivo  con sportelli fisici e virtuali, e sportello telefonico con numero verde (attivo a breve). Per maggiori informazioni: tivuoinformare@adiconsum.it



 


Share |

 


 
 

Archivio >>