login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

difendi i tuoi diritti

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

comunicati rss stampa


ricerca

 

29 dicembre 2017
 

 


ENERGIA

 

De Masi (Adiconsum): rincari di Luce e Gas ingiustificati, bisogna rivedere l'intero sistema energetico italiano


ENERGIA
Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale: 
Rincari di Luce e Gas ingiustificati 
già 4,5 milioni di famiglie sono in uno stato di povertà energetica
Bisogna rivedere l’intero sistema energetico italiano
 
29 dicembre 2017 - Dal prossimo primo gennaio la famiglia tipo italiana registrerà un incremento del +5,3% per le forniture elettriche mentre per quelle gas del +5%. 

“Questi rincari di luce e gas - dichiara Carlo De Masi, Presidente Adiconsum - li riteniamoingiustificati, sia perchè i consumatori italiani pagano l'energia più cara d'Europa, sia per via di oneri e accise impropri che andrebbero complessivamente rivisti, come affermato dalla stessa Autorità di settore nella scorsa Relazione Annuale ma, sopratutto, a causa di 4,5 milioni di famiglie che vivono in povertà energetica, in quanto non in grado di pagare le bollette di Luce e Gas.”

“A 20 anni dalla liberalizzazione del settore elettrico e a 10 anni dalla completa liberalizzazione del mercato elettrico - continua Carlo De Masi - è arrivato il momento di rivedere complessivamente l’assetto del sistema elettro-energetico italiano sia rispetto alla sicurezza dell'approvvigionamento che ai costi dell'energia.”

“E' da tempo che come Adiconsum - conclude Carlo De Masi - riteniamo che andrebbe rimodulata la struttura tariffaria delle bollette, a carico dei cittadini/consumatori e delle famiglie italiane per contenere i costi dell'energia, a maggior ragione oggi che è prevista una nuova Strategia Energetica Nazionale (SEN)."

 


Share |

 


 
 

Archivio >>