login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

difendi i tuoi diritti

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

sanità  / salute > benessere

TUTTO FUMO E MOLTO COSTO: I RINCARI DELLE SIGARETTE ELETTRONICHE
TUTTO FUMO E MOLTO COSTO: I RINCARI DELLE SIGARETTE ELETTRONICHE
Più cari i liquidi da vaporizzare; ad aprile più cari anche glicerolo e glicerina
16 gennaio 2018

Il fumo non è sicuramente un’abitudine salutare, lo ricorda anche la nuova campagna di sensibilizzazione del Ministero della Salute “Chi non fuma sta una favola!”, ma adesso smettere di fumare gioverà anche alle tasche dei consumatori.

 

Sigarette elettroniche

Dal primo gennaio 2018, con il passaggio delle sigarette elettroniche sotto l’ala del Monopolio dello Stato, utilizzare il vaporizzatore sarà molto più costoso: rispetto allo scorso anno, i nuovi aumenti graveranno di quasi 5 euro in più sul costo dei flaconi di liquido da vaporizzare in confezione da 10 ml (0,37344 euro più iva per ogni millilitro di ricarica).

Bisogna ricordare, inoltre, che non è possibile acquistare il liquido online alla ricerca di prezzi più competitivi; i trasgressori rischiano una salatissima multa fino a 40.000 euro.

 

Glicerolo e Glicerina sotto tassazione

Nel caso i recenti cambiamenti non abbiano scoraggiato sufficientemente i fumatori, in aprile il glicerolo e la glicerina, sostanze chimiche utilizzate per sintetizzare il liquido base a cui viene aggiunta la nicotina, saranno sottoposte ad una pesante tassazione: è prevista un’imposta di 450 euro/litro da sommare al costo della sostanza, un rincaro particolarmente pesante, se consideriamo che il prezzo attuale per un litro di glicerina è inferiore a 20 euro.

 

Non resta che chiedersi se gli aumenti previsti porteranno a un effettivo calo dei fumatori o se si limiteranno a produrre un nuovo, sostanzioso introito per le casse statali



 

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
TARSU: TASSA RIDOTTA AL 40% IN PRESENZA DI UN...
Se il servizio di raccolta dei rifiuti non avviene o si dimostra inefficiente, il cittadino ha diritto ad una riduzione della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani fino al...
 
CONVEGNO "MEDICINA AMBIENTALE E SALUBRITA': LE...
Giovedì 26 Ottobre a nostra sede di Verona organizza il convegno “ Medicina ambientale e salubrità: le nuove frontiere ” in collaborazione con Ance Verona, Filca Cisl Verona,...
 
CARLO DE MASI NUOVO PRESIDENTE ADICONSUM
Carlo De Masi, nuovo presidente di Adiconsum nazionale   Si è concluso oggi il VII congresso nazionale di Adiconsum che ha portato all'elezione del nuovo presidente...
 
Archivio >>
02 luglio 2015 | benessere
GIOVEDI' 2 LUGLIO
Adiconsum a ClassCNBC (507 Sky)         Giovedì 2 luglio, dalle ore 19.10, Adiconsum parteciperà in diretta alla trasmissione "I vostri soldi" in...

23 aprile 2015 | benessere
GIOVEDI' 23 APRILE
Adiconsum al Convegno su Liberalizzazione del Mercato Elettrico Giovedì 23 aprile, dalle ore 16, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parteciperà al Convegno...

22 aprile 2015 | benessere
MERCOLEDI' 22 APRILE
Adiconsum a Convegno "Consumatori Smart: sogno o realtà?" Mercoledì 22 aprile, Pietro Giordano, presidente nazionale di Adiconsum, interverrà come relatore al Convegno di I-Com...

Archivio >>
21 giugno 2017 | benessere
Carlo De Masi - VII Congresso Adiconsum
Per visualizzare il Video in HD clicca qui


15 giugno 2017 | benessere
VII Congresso Adiconsum
Intervista a Anna Maria Furlan e Carlo De Masi Video da youtube

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente