login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > spese famiglia

LANTERNE CINESI VOLANTI: RISCHIO PRESENZA DI AMIANTO. COSA FARE
LANTERNE CINESI VOLANTI: RISCHIO PRESENZA DI AMIANTO. COSA FARE
Attenzione alle confezioni importate e distribuite dalla ditta EBBEI Store
14 marzo 2017

Il Ministero della Salute ha disposto il divieto di vendita nazionale, il ritiro e il richiamo dal mercato dell'articolo "Lanterne volanti" prodotte nella Repubblica popolare cinese (RPC), importate e distribuite in Italia dalla ditta EBBEI Store, Via Ambrogio Binda 21, Roma, per la presenza di amianto.

 

Le analisi effettuate sul prodotto hanno riscontrato nel cordino che sostiene la struttura della lanterna la presenza di amianto friabile. Le fibre di amianto sono cancerogene per inalazione (responsabili del mesotelioma pleurico). Il soggetto più a rischio è colui che maneggia direttamente la lanterna; toccando il cordino, infatti, le fibre di amianto possono sfaldarsi essendo di materiale friabile (praticamente amianto puro). Il rischio di dispersione delle fibre è ugualmente elevato quando l’oggetto in questione ricade a terra.

 

Il Ministero ha disposto, inoltre, che l'importatore in Italia, in collaborazione con le ditte distributrici, completi il ritiro degli articoli eventualmente ancora presenti nella rete, mentre per quelli già acquistati dai consumatori, effettui il richiamo mediante cartellonistica, sistemi di rintraccio clienti (fidelity card) o altri modi ritenuti efficaci, avvisando i consumatori del rischio legato all'amianto (è cancerogeno se inalato).

 

Fortunatamente non tutte le lanterne cinesi contengono amianto. Ve ne sono anche altre con la struttura in filo di ferro. Ai fini cautelativi, comunque, il Ministero ha disposto, grazie ai NAS, di estendere il divieto di vendita a tutti gli articoli sprovvisti di idonea certificazione attestante l’assenza di amianto; questi verranno campionati ed inviati ai Centri Regionali amianto per essere analizzati. Quelli privi di amianto potranno essere commercializzati liberamente.

 

Il Ministero della Salute inoltre ha pubblicato alcune raccomandazioni:

·       evitare di aprire le confezioni

·       in caso di confezioni già aperte, evitare di manipolare il cordino

·       non gettare nella spazzatura le lanterne acquistate, ma conservarle sigillate e restituirle al negozio in cui sono state acquistate.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
BONIFICI ACCREDITATI IN 10 SECONDI: ORA SI PUÒ,...
Si chiamano bonifici istantanei e sono l’ultima frontiera in fatto di instant payments. Da martedì 21 novembre in tutti i Paesi dell’area SEPA (34 in tutto) potranno essere fatti...
 
TASSA RIFIUTI: ADICONSUM CATANZARO SCRIVE AL...
Catanzaro è uno dei tanti Comuni investiti dalla vicenda TARI gonfiata. Adiconsum Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia ritiene che la situazione confusa e caotica debba essere affrontata con...
 
TASSA RIFIUTI GONFIATA: COSA FARE SE È CAPITATO...
Non c’è pace per i consumatori. Stavolta per un errore di interpretazione dei Comuni, moltissimi cittadini hanno pagato un salasso non dovuto di tassa dei rifiuti, la famigerata TARI. ...
 
Archivio >>
27 ottobre 2017 | spese famiglia
27 OTTOBRE
Venerdì 27 ottobre dalle ore 10.30 Adiconsum parteciperà, con il Presidente Carlo De Masi, a attesissimo evento  #Ccresce ,  Il CoLAP Cresce e Rilancia:  E...

17 ottobre 2017 | bollette
17 OTTOBRE 2017
Locandina  Mercato elettrico e del gas: fine della     tutela e benefici delle liberalizzazioni

06 ottobre 2017 | spese famiglia
6 OTTOBRE
Adiconsum a Radio Roma Capitale Adiconsum In diretta dalle 13.30 ai microfoni della trasmissione “Ma che parlate a fa" in onda su Radio Roma Capitale,  parlare della vicenda pacchi...

Archivio >>
14 giugno 2017 | spese famiglia
Walter Meazza - VII Congresso Adiconsum
Per visualizzare il Video in HD clicca qui


16 novembre 2016 | spese famiglia
Difendi i tuoi diritti. Iscriviti ad Adiconsum
Iscriversi ad Adiconsum è semplice: puoi farlo da pc o tramite la app Adiconsum Reclami 2.0. Scopri i vantaggi di diventare Socio Adiconsum!

Archivio >>