login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

difendi i tuoi diritti

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > documenti

ADICONSUM CALABRIA VINCE CONTRO L’EX EQUITALIA
ADICONSUM CALABRIA VINCE CONTRO L’EX EQUITALIA
30 ottobre 2017

La Commissione Tributaria di Catanzaro, II Sezione, ha accolto il ricorso proposto dall’Adiconsum Calabria, in rappresentanza di un nostro iscritto, al quale l’ex Equitalia Sud, aveva provveduto ad iscrivere ipoteca legale presso il Servizio di Pubblicità Immobiliare di Catanzaro su un immobile sito nel Comune di Lamezia Terme per il mancato pagamento di un debito a carico, di un importo complessivo pari a 28.184,04 euro, senza che fosse stata data però previa ed adeguata comunicazione al contribuente.

 

L’istante riceveva comunicazione dell’iscrizione dell’ipoteca legale solo dopo che tale iscrizione era già avvenuta, contravvenendo di fatto a quanto previsto nella Sentenza 19667/14 delle Sezioni Unite, ove viene sancito che l’amministrazione, prima di iscrivere ipoteca, deve comunicare al contribuente che procede a detta iscrizione sui suoi beni immobili, concedendo a quest’ultimo un termine (………) perché egli possa esercitare il proprio diritto di difesa, presentando opportune osservazioni, o provvedere al pagamento del dovuto. L’iscrizione dell’ipoteca non preceduta dalla comunicazione al contribuente è nulla,  in ragione della violazione dell’obbligo che incombe all’amministrazione di attivare il “contraddittorio endoprocedimentale”, mediante la preventiva comunicazione al contribuente della prevista adozione di un atto o provvedimento che abbia la capacità di incidere negativamente, determinandone una lesione, sui diritti e sugli interessi del contribuente medesimo.

 

L’iscrizione dell’ipoteca, inoltre, si presentava illegittima, poiché l’Ente aveva precedentemente accolto, con provvedimento del 2009,  un’istanza di rateazione  e poi, con un accordo successivo, un accoglimento parziale dell’istanza di rateazione, che l’utente stava regolarmente onorando pagando il debito (compreso quello che ha portato all’iscrizione dell’ipoteca), con dei bollettini mensili. L’atto di iscrizione dell’ipoteca non era solo illegittimo, ma nullo e annullabile.

 

La Commissione ha quindi condannato Equitalia al pagamento di tutte le spese giudiziali.

 

Una piccola vittoria ottenuta da uno dei tanti contribuenti oggi vessati  da richieste di pagamento che non tengono ormai più conto di  prescrizioni intervenute, legittimità delle notifiche e/o dei provvedimenti emanati.

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
CARTELLE DI ESATTORIALI: LE NOTIFICHE IN FORMATO...
La Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia (Ctp) ha stabilito, tramite sentenza n. 204/1 del 31 luglio 2017, che la notifica della cartella di pagamento, eseguita dall’Agente della...
 
ADICONSUM PARTECIPA A #CCRESCE EVENTO COLAP
Venerdì 27 Ottobre presso Il Centro Studi “Mater Ecclesiae”, Largo Girolamo Minervini, 3 – Roma, avrà luogo l’attesissimo evento  #Ccresce ,  Il CoLAP Cresce e...
 
MATERIALE AMMINISTRATIVO PROGETTO SCN "PER UN...
AVVISO IMPORTANTE:  Leggi la graduatoria definitiva dei volontari  graduatoria volontari.pdf Adiconsum ha selezionato 5 volontari di servizio civile da impiegare nel...
 
Archivio >>
27 ottobre 2017 | spese famiglia
27 OTTOBRE
Venerdì 27 ottobre dalle ore 10.30 Adiconsum parteciperà, con il Presidente Carlo De Masi, a attesissimo evento  #Ccresce ,  Il CoLAP Cresce e Rilancia:  E...

14 aprile 2016 | prodotti finanziari
GIOVEDI' 14 APRILE
Adiconsum a Tg2Insieme (Rai2) Giovedì 14 aprile, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, interverrà in diretta, dalle ore 9.30, alla trasmissione TG2Insieme in onda su...

10 marzo 2016 | documenti
GIOVEDÌ' 10 MARZO
SAVE THE DATE: 10 marzo-Adiconsum/CEC Italia:focus su ADR e Conciliazioni Clicca qui per visualizzare il programma

Archivio >>
09 dicembre 2014 | documenti
Consumatori in rete - video 1
Consumatori in rete - video 1

03 maggio 2012 | auto / moto
PATENTE B: COME CAMBIANO LE LEZIONI DI GUIDA
Almeno 6 le ore di guida in autostrada, strade extraurbane e di notte rispettando i limiti di 100 km/h in autostrada e di 90 km/h nelle strade extraurbane e per non più di due ore al giorno....

12 aprile 2012 | multe
Carta d'identità: nuove norme di...
la validità di tutti i documenti di riconoscimento rilasciati dal 10 febbraio 2012 è cambiata. Essa farà riferimento non più alla data di emissione, ma alla data di...

Archivio >>