login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

difendi i tuoi diritti

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > multe

LA MULTA È ILLEGITTIMA SE NOTIFICATA AL VECCHIO INDIRIZZO
LA MULTA È ILLEGITTIMA SE NOTIFICATA AL VECCHIO INDIRIZZO
26 settembre 2016

Se, dopo aver cambiato residenza, la polizia municipale notifica una multa al vecchio indirizzo la contravvenzione è nulla, anche se l’automobilista non ha comunicato il cambio di residenza al Pubblico Registro Automobilistico (PRA).


Secondo una sentenza del tribunale di Napoli, il cittadino, nel momento in cui cambia residenza, non è tenuto a comunicare il nuovo indirizzo al PRA, ma solo al Comune. Spetta poi a quest’ultimo rendere noto il trasferimento al pubblico registro automobilistico; infine, successivamente, interverrà la Motorizzazione civile che dovrà mandare a casa del proprietario dell’auto il tagliando per aggiornare l’indirizzo sul libretto di circolazione.


Tale trafila è possibile, comunque, a patto che, quando il cittadino compila il modulo all’anagrafe del Comune, indichi la targa della propria auto o della moto: adempimento che consente all’ente locale di trasmettere d’ufficio la predetta variazione di residenza al PRA. Se non lo fa, allora è necessario che questi comunichi il cambio di residenza anche al Pubblico registro automobilistico.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
#CASACONVIENE
Nel corso del 2016 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha avviato una campagna di informazione sulle agevolazioni fiscali per gli interventi edilizi e sulle misure a favore di lavoratori con...
 
CELLULARI/TABLET DIVENTANO FONTI DI PROVA...
In caso di incidenti gravi, la polizia municipale di Torino acquisirà per i rilievi del caso anche le prove “digitali” ossia i dati provenienti dai dispositivi tecnologici in dotazione...
 
CARTELLE EQUITALIA: ROTTAMAZIONE PROROGATA AL 21...
Se devi rottamare delle cartelle Equitalia che ti sono state notificate tra il 2000 e il 2015, hai tempo fino al 21 aprile 2017. Il Consiglio dei Ministri dello scorso 24 marzo, ha, infatti,...
 
Archivio >>
01 giugno 2017 | multe
VENERDI' 2 GIUGNO
Adiconsum a Fuori TG (Rai3) Venerdì 2 giugno, Adiconsum parteciperà alla trasmissione Fuori Tg in onda su Rai3 dalle ore 13.40 per parlare di riuso degli elettrodomestici per...

16 giugno 2015 | multe
MARTEDI' 16 GIUGNO
Adiconsum a Radio Cusano Dalle ore 16,00 Adiconsum interverrà in diretta su Radio Cusano (FM 89.100) per parlare di buche stradali

15 giugno 2015 | multe
LUNEDI' 15 GIUGNO
Adiconsum a Rai (Estate in diretta) Lunedì 15 giugno, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parteciperà in diretta alla trasmissione su Rai 1 "Estate in diretta" per...

Archivio >>
08 ottobre 2015 | multe
Conta Sulle Donne
REGISTRATI, GIOCA E VINCI : www.contasulledonne.it  o contasulledonne.adiconsum.it INFO SU: www.adiconsum.it www.facebook.com/adiconsum

15 settembre 2012 | multe
LIBRI DI TESTO: SEGNALA LO SFORAMENTO!
Se ti appresti ad acquistare i libri di testo della scuola di tuo figlio, verifica sul sito del Ministero dell’Istruzione i tetti di spesa stabiliti per quest’anno scolastico e nel caso riscontri...

27 luglio 2012 | multe
MULTE DEL CODICE DELLA STRADA
Per evitare le multe, il primo consiglio è quello di rispettare il Codice della strada. Il rispetto delle norme permette di mettere in sicurezza la propria e le altrui vite, oltre che un...

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente