login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

difendi i tuoi diritti

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > multe

SMARTPHONE E SERVIZI NON RICHIESTI: CHE NE PENSI DEL METODO "DOPPIO CLICK"?
SMARTPHONE E SERVIZI NON RICHIESTI: CHE NE PENSI DEL METODO "DOPPIO CLICK"?
Segnalaci se negli ultimi tempi ti è stato addebitato un costo per un servizio che non hai richiesto
13 marzo 2018

Ti sei ritrovato, di recente, abbonato ad un servizio telefonico che non avevi richiesto consapevolmente? Ci auguriamo di no! È in vigore, infatti, da alcuni mesi, nella telefonia mobile, la sperimentazione di una nuova autoregolamentazione, proposta dalle aziende, che ha come obiettivo quello di regolamentare l’offerta dei servizi a sovrapprezzo (VAS), meglio conosciuti come “servizi non richiesti” o “servizi premium”. Una piaga che ha colpito negli ultimi anni centinaia e centinaia di famiglie e consumatori che si sono ritrovati a pagare, oltre al normale abbonamento, servizi di giochi, suonerie ed altro, mai sottoscritti o sottoscritti inconsapevolmente, con conseguente lievitazione dei costi.

 

Lo scorso ottobre, per verificare l’efficacia dei nuovi sistemi di attivazione, l’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni ha istituito un Comitato di garanzia dei servizi a sovrapprezzo. Del Comitato fanno parte un massimo di 3 componenti di ciascuno dei principali operatori di telefonia mobile attivi nei servizi VAS  e cioè Tim, Vodafone e WindTre e due rappresentanti, di cui uno di Adiconsum, delle Associazioni Consumatori che fanno parte del Consiglio nazionale Consumatori e Utenti (CNCU).

 

Il Comitato ha lo scopo di perfezionare la procedura sperimentale per la corretta offerta di tali servizi, che prevede una tutela del consumatore più amplia.

 

Funzionamento della procedura di offerta dei servizi VAS sperimentale ora in corso:

L’offerta di tali servizi prevede il DOPPIO CLICK per manifestare il proprio interesse a sottoscrivere un servizio premium.

 

Dal mese di novembre, quindi, se clicchiamo per sbaglio su un banner o su un pop-up di un servizio a sovrapprezzo o se ci arriva l’offerta di un servizio che prevede un costo ulteriore, dovrebbe comparire una prima schermata con:

·      il nome del servizio, la sua descrizione e da chi è offerto

·      e la scritta CLICCA E CONFERMA.

 

Cliccando su “CLICCA E CONFERMA” si aprirà una seconda schermata in cui compare la scritta “CLICCA E ABBONATI”, cliccando di nuovo si attiva il servizio, viene fatto il primo prelievo e si riceve un SMS che informa dell’attivazione e spiega come disattivare.

 

 

IMPORTANTE: Sotto entrambe le scritte CLICCA E CONFERMA e CLICCA E ABBONATI compare la scritta CLICCA PER USCIRE. In questo modo si sta cercando di ridurre al minimo l’abbonamento ad un servizio in maniera inconsapevole.




Funzionamento della procedura per disattivare un servizio VAS:

Per disattivare un servizio premium o richiedere un rimborso (se il servizio si è attivato senza doppio clic) ora è possibile contattare, esclusivamente dal cellulare dove è attivato l’abbonamento, un unico Numero Verde  800 44.22.99.

 

Il servizio è attivo 7 giorni su 7:

·      24 ore su 24 tramite un risponditore automatico o una risposta vocale interattiva

·      dalle 9 alle 21 tramite un operatore di call center.

 

IMPORTANTE: PER CONOSCERE SE LA SPERIMENTAZIONE STA DANDO I FRUTTI SPERATI, CI OCCORRE IL TUO CONTRIBUTO!


Compito del Comitato è, infatti, anche quello di monitorare l’efficacia di tale sperimentazione apportando modifiche. Pertanto, segnalaci se negli ultimi tempi:

·      ti sei ritrovato abbonato ad un servizio non richiesto

·      se sul tuo smartphone ti sono comparsi i layout grafici riportati sopra

·      se hai utilizzato il numero verde per disattivare un servizio addebitatoti inconsapevolmente

·      se hai osservazioni da fare sul metodo del doppio click.

 

Lo puoi fare tramite:

·      le nostre pagine facebook:

Adiconsum nazionale

Come ci succhiano i soldi dal telefonino

 

oppure

 

·      la mail:

telecomunicazioni@adiconsum.it

 

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
CELLULARI/TABLET DIVENTANO FONTI DI PROVA...
In caso di incidenti gravi, la polizia municipale di Torino acquisirà per i rilievi del caso anche le prove “digitali” ossia i dati provenienti dai dispositivi tecnologici in dotazione...
 
CARTELLE EQUITALIA: ROTTAMAZIONE PROROGATA AL 21...
Se devi rottamare delle cartelle Equitalia che ti sono state notificate tra il 2000 e il 2015, hai tempo fino al 21 aprile 2017. Il Consiglio dei Ministri dello scorso 24 marzo, ha, infatti,...
 
“ROTTAMAZIONE”: ADICONSUM CHIEDE PIÙ...
Sei anche tu tra coloro che vorrebbero aderire alla definizione agevolata, meglio conosciuta come “rottamazione” delle cartelle Equitalia, ma stai trovando difficoltà?   Tante...
 
Archivio >>
01 giugno 2017 | multe
VENERDI' 2 GIUGNO
Adiconsum a Fuori TG (Rai3) Venerdì 2 giugno, Adiconsum parteciperà alla trasmissione Fuori Tg in onda su Rai3 dalle ore 13.40 per parlare di riuso degli elettrodomestici per...

16 giugno 2015 | multe
MARTEDI' 16 GIUGNO
Adiconsum a Radio Cusano Dalle ore 16,00 Adiconsum interverrà in diretta su Radio Cusano (FM 89.100) per parlare di buche stradali

15 giugno 2015 | multe
LUNEDI' 15 GIUGNO
Adiconsum a Rai (Estate in diretta) Lunedì 15 giugno, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parteciperà in diretta alla trasmissione su Rai 1 "Estate in diretta" per...

Archivio >>
08 ottobre 2015 | multe
Conta Sulle Donne
REGISTRATI, GIOCA E VINCI : www.contasulledonne.it  o contasulledonne.adiconsum.it INFO SU: www.adiconsum.it www.facebook.com/adiconsum

15 settembre 2012 | multe
LIBRI DI TESTO: SEGNALA LO SFORAMENTO!
Se ti appresti ad acquistare i libri di testo della scuola di tuo figlio, verifica sul sito del Ministero dell’Istruzione i tetti di spesa stabiliti per quest’anno scolastico e nel caso riscontri...

27 luglio 2012 | multe
MULTE DEL CODICE DELLA STRADA
Per evitare le multe, il primo consiglio è quello di rispettare il Codice della strada. Il rispetto delle norme permette di mettere in sicurezza la propria e le altrui vite, oltre che un...

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente