login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > telefonia

DL FISCALE: ADDIO ALLE BOLLETTE A 28 GIORNI, MA SOLO TRA 4 MESI…
DL FISCALE: ADDIO ALLE BOLLETTE A 28 GIORNI, MA SOLO TRA 4 MESI…
L’obbligo scatta dal giorno di conversione in legge del decreto
30 novembre 2017

Il decreto fiscale trasformato in legge contiene la fine della fatturazione delle bollette a 28 giorni, ma solo fra 4 mesi. Che cosa succederà nel frattempo, non è dato saperlo, o meglio tutto rimarrà come prima, ossia le bollette continueranno ad essere fatturate ogni 28 giorni.

 

Ma quali sono le bollette che non potranno più essere fatturate ogni 28 giorni, ma ogni mese o multipli di 1 mese?

Sono le:

·      bollette per il telefono fisso

·      bollette per il telefono mobile

·      bollette per servizi di comunicazione elettronica (internet)

·      bollette per la pay-tv.

 

Le bollette che non possono più essere fatturate a 28 gg riguardano i seguenti piani tariffari:

·      abbonamenti

·      prepagati

·      clientela business, grandi clienti affari e partite iva.

 

Quali sono le bollette escluse?

·      Tutte quelle che riguardano promozioni con durata inferiore al mese e non rinnovabili.

 

Standard minimi della bolletta

·      La fatturazione dovrà rispettare degli standard minimi che saranno indicati agli operatori dall’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM).

 

Indennizzo forfettario ai consumatori

·      In caso di violazione degli standard minimi, l’operatore dovrà corrispondere al consumatore un indennizzo forfettario pari a 50 euro, maggiorata di 1 euro per ogni giorno di fatturazione illegittima.

 

Sanzioni agli operatori

·      Sono state raddoppiate e vanno dai 240.000 euro ad un massimo di 5 milioni di euro.

 

Applicazione

·      Per adeguarsi alla nuova norma, gli operatori hanno 120 giorni (4 mesi) di tempo dalla data di conversione del decreto in legge, cioè dal 30 novembre 2017.

 

 

La norma stabilisce anche che le compagnie telefoniche dovranno specificare se la fibra arriva in casa (Ftth) e all’armadio (Fttc). In quest’ultimo caso, le aziende non potranno più usare la parola “fibra” nelle offerte pensate per i consumatori.

 

L'auspicio di Adiconsum è che le aziende anticipino l’adeguamento alla nuova norma. Adiconsum fa, inoltre, sapere che vigilerà sui siti degli operatori e sulle offerte da loro proposte, affinché la norma di legge sia rispettata.

 

Invitiamo, pertanto, i consumatori a continuare a segnalarci le criticità sia sulla nostra pagina facebook Adiconsum nazionale che sulla pagina dedicata “Come ci succhiano i soldi dal telefonino”, sul nostro profilo twitter, sul nostro account Instagram e al numero verde 800 894191.

 

Come Adiconsum continueremo a chiedere la modifica dell'art. 70 del Codice delle Comunicazioni elettroniche che permette la modifica unilaterale delle condizioni contrattuale, che ha consentito agli operatori di cambiare la fatturazione da mensile a 28 giorni.



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
ANTITRUST SANZIONA ANCORA TELECOM, VODAFONE,...
Ancora sanzioni nei confronti degli operatori telefonici. Tre le condotte ritenute scorrette dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato messe in atto dalle 5 maggiori compagnie...
 
“OSCURATO” SITO STOCKISTI.COM: QUALI...
La Polizia Postale ha provveduto ad “oscurare”, cioè a rendere praticamente non funzionante, il sito di e-commerce “stockisti.com”, noto per vendere prodotti di elettronica...
 
CELLULARE ALL’ESTERO: DAL 15 GIUGNO L’ADDIO...
E finalmente l’atteso momento della fine delle tariffe maggiorate di roaming applicate dal proprio operatore in caso di chiamate, sms e internet effettuati in un Paese diverso da quello in cui si...
 
Archivio >>
05 settembre 2016 | internet
LUNEDI' 5 SETTEMBRE
Evento finale del progetto europeo Sypcit Per il  PROGRAMMA CLICCA QUI 

21 luglio 2015 | telefonia
MARTEDI' 21 LUGLIO
Adiconsum a Radio Articolo 1         Martedì 21 luglio, Adiconsum parteciperà in diretta dalle ore 11.30 a Radio Articolo 1 per parlare di tariffe...

03 giugno 2015 | telefonia
MERCOLEDI' 3 GIUGNO
Adiconsum a Radio Art. 1 Mercoledì 3 giugno, alle opre 11.45, Adiconsum interverrà a Radio articolo 1 per parlare delle telefonate commerciali aggressive (telemarketing)

Archivio >>
15 luglio 2016 | internet
Furto d'identità: naviga in sicurezza con...
Vuoi navigare in sicurezza col tuo smartphone? Scarica l'App MP-Shield e scopri le sue potenzialità guardando il video tutorial

09 febbraio 2015 | telefonia
Smaltimento Cellulari
Cellulare Obsoleto? O non funzionante?? Guarda il Video

15 gennaio 2014 | telefonia
VICENDA BIP MOBILE
Dal 30 dicembre 220.000 utenti di Bip Mobile, l'operatore telefonico virtuale, sono senza linea telefonica. Ecco cosa devono fare per far valere i propri diritti. Per dubbi, chiarimenti ed adeguata...

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente