login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

Ti vuoi informare

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > spese famiglia

BOLLO AUTO: TAR CONFERMA LA MULTA DI 3MLN ALL’ACI
BOLLO AUTO: TAR CONFERMA LA MULTA DI 3MLN ALL’ACI
L’applicazione di qualsivoglia sovraprezzo per pagamenti con bancomat/carta di credito viola l’art. 62 del Codice del Consumo
07 febbraio 2018

Ti sei mai accorto che quando pagavi il bollo attraverso il sito web dell’Automobile Club d’Italia ti veniva caricata una commissione dell’1,2% sull’importo complessivo da pagare o una commissione fissa di 20 centesimi se effettuavi il pagamento presso una delegazione ACI?

 

Ebbene, questa prassi posta in essere dall’Automobile Club dal lontano 2014, è stata riconosciuta nel 2016 dall’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato pratica commerciale scorretta ai sensi del Codice del Consumo, il quale sancisce il diritto del consumatore di scegliere qualsiasi mezzo di pagamento voglia adottare senza alcun aggravio di spese. Per questa pratica, l’Autorità sanzionò l’ACI con una multa di 3 milioni di euro. 

 

L’Automobile Club d’Italia impugnava il provvedimento dell’Antitrust innanzi al Tar del Lazio, modificando parzialmente tale prassi, applicando non più un sovrapprezzo dell’1,2% sul totale, ma una quota fissa di 75 centesimi per i pagamenti online, tranne che ai soci ACI, continuando, quindi, a violare l’art. 62 del Codice del Consumo, che stabilisce che le commissioni non vanno applicate a nessuno, soci o non soci, e a nessun tipo di pagamento.

 

Ebbene è di questi giorni la pronuncia del TAR del Lazio che ha confermato la sanzione di 3 milioni di euro comminata dall’Antitrust. La decisione del TAR è particolarmente rilevante, perché conferma il diritto del consumatore a utilizzare qualsiasi mezzo di pagamento senza subire discriminazioni di sovrapprezzo.

 

Consiglio Adiconsum

Pertanto, non solo per il pagamento del bollo auto, ma in generale, qualora effettuiate un pagamento con bancomat o carta di credito, verificate che non vi venga applicata alcuna commissione!



 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
PAGARE IN CONTANTI: SAI QUANDO LO PUOI FARE?
Tutti sappiamo che per effetto della Legge di Stabilità del 2016, non si possono pagare in contanti importi superiori ai 3.000 euro, ma tanti sono i dubbi e i chiarimenti da parte dei...
 
PENSIONI: SARANNO PAGATE IL 1° DI OGNI MESE, MA...
La legge di Bilancio 2018 prevede che le pensioni vengano accreditate il primo giorno del mese, ma non sarà sempre così. La variabilità dipende da quando cadono alcune date e...
 
ADICONSUM AL 2° POSTO TRA LE AZIENDE CON IL...
La testata Panorama e l’istituto di ricerca indipendente Statista hanno premiato Adiconsum assegnandole il 2° posto nella categoria “Associazione Consumatori”. Il risultato è...
 
Archivio >>
22 febbraio 2018 | spese famiglia
MARTEDI' 27 FEBBRAIO
Martedì 27 febbraio 2018, alle ore 16,30, si terrà a Roma, presso l’Auditorium Cisl, in via Rieti 13, il Convegno promosso da Adiconsum, Ambiente e società e Italian...

05 dicembre 2017 | spese famiglia
MERCOLEDI' 6 DICEMBRE
Convegno: Il nuovo sistema degli appalti pubblici: regole, processi e tecnologie Mercoledì 6 dicembre 2017 - ore 16.00 Biblioteca della Camera dei Deputati Palazzo San Macuto,...

27 ottobre 2017 | spese famiglia
27 OTTOBRE
Venerdì 27 ottobre dalle ore 10.30 Adiconsum parteciperà, con il Presidente Carlo De Masi, a attesissimo evento  #Ccresce ,  Il CoLAP Cresce e Rilancia:  E...

Archivio >>
14 giugno 2017 | spese famiglia
Walter Meazza - VII Congresso Adiconsum
Per visualizzare il Video in HD clicca qui


16 novembre 2016 | spese famiglia
Difendi i tuoi diritti. Iscriviti ad Adiconsum
Iscriversi ad Adiconsum è semplice: puoi farlo da pc o tramite la app Adiconsum Reclami 2.0. Scopri i vantaggi di diventare Socio Adiconsum!

Archivio >>