login  Login  
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

Prima assistenza

 

Consumi & sobrietà

 

Europa & consumi

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

spese / soldi > multe

L'IDENTIKIT DELLO SCONTRINO
L'IDENTIKIT DELLO SCONTRINO
Lo scontrino, strumento per la lotta all'evasione fiscale e l'esercizio della garanzia
05 marzo 2012
Lo scontrino, strumento per la lotta all'evasione fiscale e l'esercizio della garanzia


Contribuire alle spese pubbliche secondo la propria capacità è un obbligo sancito dall'art. 53 della Costituzione.

Tutti i soggetti passivi IVA-imprese, commercianti, artigiani, professionisti-riversano al Fisco sotto forma di imposta una quota proporzionale di quanto riscosso a titolo di corrispettivo per le attività svolte e i servizi resi.

Al fine della corretta ed integrale determinazione della base imponibile è previsto l'obbligo di emissione di fatture e il rilascio di ricevute o scontrini fiscali per la cessione di beni o la prestazione di servizi.

È quindi di tutta evidenza che pretendere l'emissione di fatture, scontrini e ricevute è il metodo più efficace per attuare il doveroso contributo di ciascuno alla lotta all'evasione fiscale.

La fattura viene emessa dai titolari di pa rtita IVA a fronte della cessione di beni e servizi propri dell'attività professionale o d'impresa; lo scontrino e la ricevuta fiscale sono emessi da commercianti al minuto, artigiani, gestori di servizi di ristorazione ed alberghieri, ambulanti e assimilati quando la cessione di beni o la prestazione di servizi è resa ad utenti finali (consumatori).

Fare attenzione a che scontrini e ricevute contengano gli elementi obbligatori:

• dati identificativi dell'esercente l'attività commerciale (denominazione, ditta o ragione sociale o cognome);
• numero di partita IVA ed ubicazione dell'esercizio;
• corrispettivi riferiti ad ogni singolo prodotto acquistato ed eventuali sconti applicati; importo totale della vendita;
• data ed ora di emissione dello scontrino;
• numero progressivo di scontrino fiscale nel giorno;
• logo tipo fiscale (MF) e una serie di numeri/lettere identificativi del misuratore fiscale.

Se emess o da apparecchio NON MISURATORE FISCALE, lo scontrino deve riportare la dicitura "non valido ai fini fiscali" e il consumatore deve richiedere il documento fiscalmente valido al fine di certificare l'acquisto.

La fattura, lo scontrino e la ricevuta fiscale assumono rilevanza oltre che per la lotta all'evasione fiscale anche perché sono i documenti comprovanti l'acquisto necessari per l'esercizio del diritto alla GARANZIA SUI BENI DI CONSUMO.

I consumatori hanno diritto alla Garanzia legale di conformità valida per due anni dalla data di acquisto del bene e alle Garanzie convenzionali previste dagli art. 128 e ss. del Codice del Consumo, ma per azionarle devono allegare un valido documento fiscale.

 

Share |
 

 

contenuti correlati

  • in primo piano
  • eventi
  • video
L’ECCESSO DI VELOCITÀ SI PUNISCE UNA VOLTA SOLA
Può succedere che per un’infrazione dell’eccesso di velocità rilevata con sistemi elettronici (autovelox o tutor) si ricevano due multe perché la strada percorsa è...
 
“CHEF EXPRESS” E “MY CHEF” DEVONO PAGARE...
Avranno 60 gg di tempo per presentare ricorso le società di ristoro “Chef Express” e “My Chef” per non pagare la sanzione rispettivamente di 8,4 milioni e 4,9 milioni di...
 
SE L’OBIEZIONE È TARDIVA, SI DEVE PAGARE LA...
Il Caso: una donna, si vede recapitare prima un "verbale di contestazione di violazioni al Codice della Strada" e poi una conseguente cartella esattoriale per quasi 250 euro. La violazione...
 
Archivio >>
16 giugno 2015 | multe
MARTEDI' 16 GIUGNO
Adiconsum a Radio Cusano Dalle ore 16,00 Adiconsum interverrà in diretta su Radio Cusano (FM 89.100) per parlare di buche stradali

15 giugno 2015 | multe
LUNEDI' 15 GIUGNO
Adiconsum a Rai (Estate in diretta) Lunedì 15 giugno, Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum, parteciperà in diretta alla trasmissione su Rai 1 "Estate in diretta" per...

02 aprile 2015 | multe
GIOVEDÌ 2 APRILE
CEC Italia a "La Radio ne parla" (RadioRai1)      Giovedì 2 aprile, dalle ore 10.30, il Centro Europeo Consumatori (Ecc-net Italia) interverrà in diretta alla...

Archivio >>
15 settembre 2012 | multe
LIBRI DI TESTO: SEGNALA LO SFORAMENTO!
Se ti appresti ad acquistare i libri di testo della scuola di tuo figlio, verifica sul sito del Ministero dell’Istruzione i tetti di spesa stabiliti per quest’anno scolastico e nel caso riscontri...

27 luglio 2012 | multe
MULTE DEL CODICE DELLA STRADA
Per evitare le multe, il primo consiglio è quello di rispettare il Codice della strada. Il rispetto delle norme permette di mettere in sicurezza la propria e le altrui vite, oltre che un...

03 maggio 2012 | auto / moto
PATENTE B: COME CAMBIANO LE LEZIONI DI GUIDA
Almeno 6 le ore di guida in autostrada, strade extraurbane e di notte rispettando i limiti di 100 km/h in autostrada e di 90 km/h nelle strade extraurbane e per non più di due ore al giorno....

Archivio >>
Informazioni e Tutele

 

Progetti & Iniziative

 nessun progetto presente