login  Login  
Password dimenticata?
Facebook   Twitter   YouTube   Feed RSS
 
 

aree tematiche

 

Noi per te

 

App My Adiconsum

 

Servizio civile nazionale

 

difendi i tuoi diritti

 

Centro di prevenzione usura

 

Centro Europeo Consumatori Italia

 

 

noi per te > servizio civile nazionale 2017 all'adiconsum

 

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2017 ALL
SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2017 ALL'ADICONSUM
5 volontari del Servizio Civile Nazionale all'Adiconsum: servizio di 12 mesi
argomento: iscrizioni - documenti
 

PROGETTO SCN “PER UN CONSUMERISMO GIOVANE”


Il progetto di servizio civile "Per un consumerismo giovane" mira a sviluppare e modernizzare la protezione e l'educazione dei consumatori, costruendo competenze specialistiche, inaugurando nuovi canali e strumenti di ascolto, migliorando la comunicazione soprattutto verso i giovani. L'area di intervento del progetto è quella dell'educazione ai diritti del cittadino.

Adiconsum con il progetto intende attivare iniziative di approfondimento della conoscenza, elaborazione di posizioni e proposte, comunicazione attraverso i social media. Nell'ambito dle progetto saranno condotte specifiche campagne di sensibilizzazione ed informazione sui temi di maggior interesse ed impatto per i giovani:
  1. - acquisti online

    - viaggi e turismo

    - corretta alimentazione


  2. Sono previste iniziative di ascolto e coinvolgimento (tra cui due sondaggi online) volte a raccogliere le loro istanze ed esigenze.



I PROGETTI DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE "PER UN CONSUMERISMO GIOVANE" 

PRESSO ADICONSUM NAZIONALE


Campagna di educazione alimentare “Sai cosa mangi?”
Il progetto “Sai cosa mangi?”, inserito nel più ampio progetto di servizio civile “Per un consumerismo giovane”, è dedicato all’educazione alimentare dei ragazzi di età compresa tra i 14 e i 19 anni al fine di incentivare i giovani consumatori ad avere un rapporto più consapevole e responsabile con il cibo.

In particolare, il progetto prevede la diffusione di un sondaggio online sulle abitudini alimentari dei ragazzi, la pubblicazione dei risultati del questionario sul sito web di Adiconsum, un dossier contenente l’analisi dei risultati ottenuti insieme ad una riflessione sulle maggiori problematiche alimentari che caratterizzano la fascia d’età oggetto di studio, pillole di educazione alimentare per i ragazzi ed, infine, alcune interviste ad alcuni esperti del settore. Al progetto è dedicata un’area specifica del sito dove sono presenti approfondimenti sui principali temi affrontati (dieta mediterranea, integratori e diete fai da te, junk food e attività sportiva).


Cos’è il SCN (Servizio Civile Nazionale)

Il Servizio Civile Nazionale opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’ utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile. Le aree di intervento del Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori di:

·       ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile, servizio civile all'estero.


Finalità

La legge 64/01, con cui è stato istituito il Servizio Civile Nazionale prevede all’art.1 il raggiungimento delle seguenti finalità:

·       concorrere, in alternativa al servizio militare obbligatorio, alla difesa della Patria con mezzi ed attività non militari;

·       favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale;

·       promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale ed internazionale, con particolare riguardo alla tutela dei diritti sociali, ai servizi alla persona ed alla educazione alla pace fra i popoli;

·       partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio della Nazione, con particolare riguardo ai settori ambientale, storico-artistico, culturale e della protezione civile;

·       contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani mediante attività svolte anche in enti ed amministrazioni operanti all'estero.

La legge ha visto convivere, in una prima fase, due forme di Servizio civile: obbligatorio, per gli obiettori di coscienza e, su adesione volontaria, per le giovani donne secondo alcuni requisiti previsti dalla normativa.

La sospensione della leva obbligatoria, prevista dalla legge 226/2004, ha decretato nel 2005 la seconda fase di applicazione della norma; la partecipazione al Servizio civile nazionale è rivolta ai giovani di entrambi i sessi ed esclusivamente tramite adesione volontaria.


Il Sistema

Il SCN è un sistema che prevede la partecipazione di vari attori e l’organizzazione di alcune fasi.


Gli attori sono:

·       lo Stato (USCN presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri)

·       gli Enti

·       i volontari


Le fasi:

·       il bando per i progetti

·       la presentazione dei progetti

·       la valutazione e graduatoria

·       l’approvazione dei progetti finanziabili

·       il bando per la selezione dei volontari.

 


Documentazione Amministrativa del progetto


Foto Formazione Corso settimana

FotoCorso.zip


 

 


Share |