• INFO CONSUMATORI
  • NEWS
  • Bollette a 28 gg: aspettate la decisione del Consiglio di Stato prevista per il 4 luglio prima di aderire alle offerte inviate dagli operatori

Bollette a 28 gg: aspettate la decisione del Consiglio di Stato prevista per il 4 luglio prima di aderire alle offerte inviate dagli operatori

20 Giugno 2019

Come avevamo annunciato, in attesa dell’udienza del prossimo 4 luglio, data in cui il Consiglio di Stato renderà noto se i rimborsi per i soldi versati in più a causa delle bollette a 28 giorni dovranno essere automatici oppure no, le aziende telefoniche stanno inviando ai consumatori delle offerte di servizi aggiuntivi, che, in caso di accettazione, faranno decadere il diritto dell’utente a ricevere il rimborso.

Adiconsum denuncia la scarsa trasparenza delle comunicazioni che stanno inviando i vari operatori e ribadisce che la scelta se aderire o no a tali offerte o se preferire il rimborso in bolletta è in capo al consumatore.

Non esplicitarlo equivale a negare uno dei diritti fondamentali del consumatore che è quello della LIBERTÀ DI SCELTA.

Pertanto, poiché le offerte alternative proposte non scadono nell’immediato, Adiconsum consiglia i consumatori di aspettare la sentenza del Consiglio di Stato prima di decidere se accettarle o meno.

 

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Motus-E
  • PCN Italia
  • E-Mob
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • ASVIS
  • Coordinamento Free
  • Forum Unirec

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT
  • SAFE

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top