Canone Tv: gli over 75 a basso reddito possono non pagarlo

1 Febbraio 2019

Niente canone tv per gli over 75 a basso reddito.

L’esenzione per i 75 enni

Le persone che hanno compiuto 75 anni e che dispongono di un reddito annuo non superiore a 6.713,98 euro (per le richieste relative agli anni fino al 2017) e a 8.000 euro (per le richieste relative dal 2018 in poi), sono esonerate dal pagamento del canone.

Anche in questo caso, come per l’esonero di non possesso della tv, è necessario compilare la dichiarazione sostitutiva, dichiarando di possedere i seguenti requisiti:

  • Età superiore a 75 anni
  • Reddito entro le soglie previste
  • uno o più apparecchi televisivi nella casa di residenza (l’esonero non è valido per gli apparecchi in case diverse rispetto a quella di residenza)

IMPORTANTE

  • Chi compie i 75 anni entro il 31 gennaio 2019 ha diritto all’esonero per l’intero anno
  • Chi compie gli anni tra il 1° Febbraio e il 31 luglio, potrà beneficiare dell’esenzione solamente nel 2° semestre.

Attenzione

Se le condizioni di esenzione sono rimaste invariate:

è previsto il rinnovo automatico dell’esenzione senza dover consegnare nuovamente la dichiarazione.

Se le condizioni di esenzione sono cambiate:

Nel caso di requisiti non più validi, è necessario presentare una dichiarazione di variazione dei presupposti (si tratta della sezione II del modello usato per la dichiarazione).

È opportuno considerare anche che a seguito della domanda ci sarà comunque da attendere i tempi tecnici per la messa in atto dell’esonero.

In genere, per le richieste inviate entro la prima metà del mese, l’addebito del canone in bolletta viene bloccato a partire dal mese successivo; se, invece, la domanda viene inoltrata durante la seconda metà del mese, allora sarà necessario aspettare due mesi.

Come chiedere il rimborso di quanto pagato, ma non dovuto

In questo caso, è necessario presentare una domanda di rimborso contenente anche la dichiarazione sostitutiva che attesta i requisiti previsti dalla legge per l’anno in cui si chiede l’esenzione.

Modello RimborsoGuida

Se invece il canone non dovuto è stato pagato non tramite bolletta elettrica, ma tramite altre modalità, come ad esempio il modello F24, oltre alla dichiarazione sostituiva per il non possesso della tv (Modello esenzione canoneGuida) è necessario compilare il modello specifico-indicando la causale 1.

Dove spedire/consegnare i moduli

Tramite raccomandata (plico senza busta) ad Agenzia delle Entrate – Ufficio di Torino 1 – Sportello Abbonamenti TV – Casella postale 22 – 10121 Torino (va allegata la copia di documento di riconoscimento valido)

  • tramite PEC (solo se si dispone di firma digitale) all’indirizzo sat@postacertificata.rai.it
  • presso gli sportelli territoriali dell’Agenzia delle Entrate

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è socio di:

  • Forum Unirec
  • PCN Italia
  • E-Mob
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Coordinamento Free
  • Motus-E

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT
  • ASVIS

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top