FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO: Completare l’interoperabilità su scala nazionale

9 Agosto 2019

SALUTE

 

Fascicolo sanitario elettronico:

in mancanza di una reale interoperabilità strumento meno efficace

Adiconsum chiede di completare il processo di interoperabilità che permetterebbe ai dati disponibili sui sistemi regionali di confluire su scala nazionale e una tutela dell’assistito a 360° ovunque si trovi

 

9 agosto 2019 Sebbene il Fascicolo sanitario elettronico sia stato istituito nel 2012, – dichiara Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum nazionale – denunciamo come l’impossibilità di far confluire i dati contenuti nei fascicoli regionali in un’infrastruttura nazionale, che permetta al personale sanitario di accedere alla vita socio-sanitaria del paziente che ha in cura, anche quando questi si trovi in una Regione diversa da quella di residenza, diminuisce l’utilità e l’efficacia di questo strumento.

Adiconsum – prosegue De Masisostiene il Patto nazionale per rendere il Fascicolo sanitario elettronico interoperabile e l’appello lanciato dall’Associazione Italian Digital Revolution (Aidr).

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Motus-E
  • PCN Italia
  • E-Mob
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • ASVIS
  • Coordinamento Free
  • Forum Unirec

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT
  • SAFE

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top