TARIFFE: Povertà energetica: non solo automatismo dei bonsu sociali, ma anche aumento dell’importo e Fondo sociale

1 Luglio 2019

TARIFFE

Adiconsum esprime apprezzamento per la segnalazione di Arera a Governo e Parlamento sui bonus sociali di luce gas e acqua, recependo le nostre indicazioni sul loro automatismo

Adiconsum ritiene che, per combattere la povertà energetica, oltre all’automatismo, serva anche una rivisitazione dei criteri per l’erogazione dei bonus per allargare la platea degli aventi diritto e l’istituzione di un Fondo sociale

 

1 luglio 2019 – Soddisfazione di Adiconsum nell’apprendere che l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha evidenziato, come da noi in più occasioni e in diverse sedi richiesto, anche all’Arera stessa, la necessità di rendere automatico il bonus sociale di luce gas e acqua da destinare alle famiglie in condizioni di disagio economico per diffonderne l’uso, stante lo scarso utilizzo fatto finora di tale misura di sostegno per la troppa farraginosità del meccanismo, e che occorra varare una normativa che permetta uno scambio dei dati degli utenti tra le diverse amministrazioni in maniera tutelata.

L’automatismo dei bonus sociali di luce gas e acqua rappresenta senz’altro un tassello importante nella lotta alla povertà energetica, che è un fenomeno in crescita anche nei Paesi più sviluppati, tanto che solo nel nostro Paese, i poveri energetici sono più di 5 milioni

Ecco perché Adiconsum ha dato vita pochi mesi fa, insieme con Canale energia, all’Alleanza contro la povertà energetica, per creare una sinergia fra tutti gli stakeholder: consumatori, aziende, associazioni, enti di ricerca e media e sta preparando per il prossimo 16 luglio il convegno “Prima la Casa” in cui si parlerà di povertà energetica e di bonus sociali.

Affinché la lotta alla povertà energetica sia efficace, Adiconsum ritiene che oltre all’automatismo si debba mettere mano anche all’importo dello sconto da applicare agli aventi diritto in modo da ampliarne la platea. Inoltre, Adiconsum chiede l’istituzione di un Fondo sociale che si potrebbe realizzare con le giacenze di fine anno, con gli arrotondamenti annuali delle bollette e con l’energia sospesa (chi può paga per chi non può).

Automatismo, aumento del bonus e Fondo sociale sono le tre misure che ad avviso di Adiconsum sono in grado di combattere efficacemente la povertà energetica.

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Motus-E
  • PCN Italia
  • E-Mob
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • ASVIS
  • Coordinamento Free
  • Forum Unirec

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT
  • SAFE

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top