fbpx

Decreto Riaperture: che cos’è il pass o certificazione verde?

22 Aprile 2021

Nel Decreto Riaperture approvato dal Consiglio dei Ministri del 21 aprile scorso, ha fatto la sua comparsa il “pass” o certificazione verde. Ecco di che si tratta.

Che cos’è il “pass”

Il “pass” o “certificazione verde” o “Green pass” viene rilasciato su richiesta e attesta una di queste tre condizioni:

  • di essersi vaccinati contro il SAR-Cov-2
  • di essere guariti dal Covi19
  • di essere risultato negativo ad un test antigienico rapido o molecolare.

Durata del “pass”

La durata del pass varia a seconda delle seguenti condizioni:

  • ha durata di 6 mesi nel caso si sia vaccinati, a partire dal termine del ciclo di vaccinazione
  • ha durata di 6 mesi nel caso si sia avuto il Covid-19, ma decade nel caso in cui nell’arco di 6 mesi si risulti di nuovo positivi. Per la durata conta la data indicata nella certificazione di guarigione, anche per quelle rilasciate prima dell’entrata in vigore del decreto
  • ha durata di 48 ore da quando viene rilasciato il risultato del test antigienico rapido o molecolare. 

A chi chiedere il “pass”

  • Nel caso ci si sia vaccinati, il pass va richiesto alla struttura che ha effettuato la vaccinazione. Il pass è disponibile anche nel proprio fascicolo sanitario elettronico
  • Nel caso si abbia avuto il Covid-19 e si sia stati ricoverati, il pass può essere richiesto alla struttura del ricovero. Per chi invece si è curato a casa, il pass può essere richiesto al proprio medico curante. Esso è inoltre disponibile nel proprio fascicolo sanitario elettronico
  • Nel caso di tampone antigienico rapido o molecolare negativo, il pass va richiesto alla struttura sanitaria pubblica o privata o alla farmacia o al medico di medicina generale che ha effettuato il test.

IMPORTANTE: Il pass può essere rilasciato in forma cartacea o digitale.

A cosa serve il “pass”

Serve a coloro che devono/vogliono raggiungere zone rosse o arancioni dal 26 aprile. 

Quali pass riconosce l’Italia

Il nostro Paese riconosce i pass vaccinali degli altri Stati membri e anche quelli rilasciati da un Paese terzo per somministrazioni di vaccini riconosciuti dalla UE.

Coprifuoco

Al momento confermato dalle 5.00 alle 22.00.

#DaSapere: Ti ricordiamo che è attivo servizio GRATUITO di chat live, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico – Legge 388/2000 – ANNO 2020, al quale puoi rivolgerti tutti i giorni tramite la home page del sito Adiconsum

La chat è attiva:
dal lunedì al giovedì
dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30

il venerdì
dalle 9.30 alle 13

#chattaconAdiconsum

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Terzo Settore
  • ASVIS
  • Motus-E
  • E-Mob
  • Coordinamento Free
  • PCN Italia
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Forum Unirec

Adiconsum è aderente e/o collabora con:

  • NEXT
  • Alleanza contro la povertà
  • SAFE
  • Equalitas
  • Valoritalia
  • AIDR
  • Digital Trasformation Istitute
  • Anta Italia
  • Ambiente e Società
  • Forum Ania Consumatori
  • CIG
  • SACERT
ItalianoEnglish

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top