fbpx

Fisco: più semplice rateizzare i debiti

21 Luglio 2022

Il Decreto Aiuti convertito nella L. 91/2022 ha introdotto delle significative novità in fatto di rateizzazione delle cartelle di pagamento. Soglia più alta del debito, più tempo per evitare la decadenza, moduli semplificati, compensazione dei crediti vantati con la Pubblica Amministrazione con debiti iscritti a ruolo. Vediamo di che si tratta.

Soglia del debito più alta

Il Decreto Aiuti ha raddoppiato la soglia dei debiti per cui chiedere la rateizzazione portandola da 60.000 a 120.000, a patto che la richiesta venga presentata dal 16 luglio in poi.

Nessuna documentazione

Non è più richiesta la documentazione attestante la temporanea situazione di difficoltà economica, condizione necessaria nel passato per richiedere la dilazione per le cartelle di pagamento fino a 120.000 euro.

Tempi più lunghi per la decadenza dalla rateizzazione

Saranno 8, e non più 5, le rate non pagate, anche non consecutivamente, che determineranno la decadenza dalla rateizzazione. Il Decreto stabilisce, inoltre, che non sarà possibile chiedere una nuova dilazione per gli stessi carichi, ma solo per quelli nuovi.

Come chiedere la rateizzazione fino a 120.000 euro

Per i debiti fino a 120.000 euro si può chiedere la rateizzazione online secondo un piano ordinario di massimo 72 rate (6 anni):

  • entra nell’Area Riservata con le tue credenziali SPID, CIE o CNS
  • clicca su “Rateizza adesso”
  • compila il Modello R1 e invialo via pec agli indirizzi indicati nel form.

Compensazione dei crediti

Il Decreto introduce anche una novità riguardante la possibilità di compensare i crediti maturati nei confronti della Pubblica Amministrazione con eventuali somme iscritte a ruolo. La misura si applica ai carichi affidati all’Agenzia della Riscossione dopo il 30 settembre 2013ed entro il secondo anno antecedente a quello in cui è richiesta la compensazione.

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Terzo Settore
  • ASVIS
  • Motus-E
  • E-Mob
  • Coordinamento Free
  • PCN Italia
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Forum Unirec
  • PEFC Italia

Adiconsum è aderente e/o collabora con:

  • NEXT
  • Alleanza contro la povertà
  • SAFE
  • Equalitas
  • Valoritalia
  • AIDR
  • Fondazione per la sostenibilità digitale
  • Anta Italia
  • Ambiente e Società
  • Forum Ania Consumatori
  • CIG
  • SACERT
  • Italy 4 clime
ItalianoEnglish

Sede nazionale
Via Giovanni Maria Lancisi, 25
00161 Roma

Top