fbpx

Pass o certificazione verde: quanti sono e quanto durano?

20 Maggio 2021

C’è quello per chi ha fatto il vaccino, quello per chi ha avuto il Covid e quello per chi ha fatto il tampone rapido o molecolare. Tutti però con una durata diversa. Vediamo quali sono. 

Durata del Pass per chi ha avuto il vaccino

Nel Decreto Riaperture (Decreto-legge n. 65/2021) pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 maggio scorso, contrariamente a quanto era stato diffuso in un primo tempo, la durata del pass per chi ha ricevuto il vaccino non sarà di 6, ma di 9 mesi. 

Il Decreto specifica anche che, la certificazione potrà essere rilasciata anche contestualmente alla somministrazione della prima dose. In questo caso avrà validità dal 15mo giorno successivo alla prima vaccinazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale.

Durata del pass per chi ha contratto il Covid

Per chi ha avuto il Covid, il pass avrà una durata di 6 mesi dalla fine dell’isolamento, cioè dalla certificazione di guarigione, e questo anche per quelle rilasciate prima dell’entrata in vigore del decreto.

Durata del pass per chi ha fatto il tampone rapido o molecolare

Dura 48 ore da quando viene effettuato il test. 

A che cosa serve il pass

Il possesso del pass serve per potersi spostare verso le regioni rosse o arancioni, per viaggiare all’estero nei Paesi che riconoscono il certificato verde italiano almeno fino all’introduzione del “Digital Green Certificate”  europeo e per partecipare dal 15 giugno a feste e banchetti organizzati per cerimonie civili o religiose.

A chi chiedere il “pass”

  • Nel caso ci si sia vaccinati, il pass va richiesto alla struttura che ha effettuato la vaccinazione. Il pass è disponibile anche nel proprio fascicolo sanitario elettronico
  • Nel caso si abbia avuto il Covid-19 e si sia stati ricoverati, il pass può essere richiesto alla struttura del ricovero. Per chi invece si è curato a casa, il pass può essere richiesto al proprio medico curante. Esso è inoltre disponibile nel proprio fascicolo sanitario elettronico
  • Nel caso di tampone antigienico rapido o molecolare negativo, il pass va richiesto alla struttura sanitaria pubblica o privata o alla farmacia o al medico di medicina generale che ha effettuato il test.

#DaSapere: Ti ricordiamo che è attivo servizio GRATUITO di chat live, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico – Legge 388/2000 – ANNO 2020, al quale puoi rivolgerti tutti i giorni tramite la home page del sito Adiconsum

La chat è attiva:
dal lunedì al giovedì
dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30

il venerdì
dalle 9.30 alle 13

#chattaconAdiconsum

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Terzo Settore
  • ASVIS
  • Motus-E
  • E-Mob
  • Coordinamento Free
  • PCN Italia
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Forum Unirec

Adiconsum è aderente e/o collabora con:

  • NEXT
  • Alleanza contro la povertà
  • SAFE
  • Equalitas
  • Valoritalia
  • AIDR
  • Digital Trasformation Istitute
  • Anta Italia
  • Ambiente e Società
  • Forum Ania Consumatori
  • CIG
  • SACERT
ItalianoEnglish

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top