SCUOLA: ECCO TUTTE LE SPESE DETRAIBILI DAL 730

21 Settembre 2016

La scuola ha appena riaperto i
battenti e tante sono le spese che le famiglie con figli in età scolastica si
trovano ad affrontare, sempre con il dubbio se tali spese possano essere in
qualche modo recuperate.

Ebbene, l’Agenzia delle
Entrate con la Risoluzione n. 68/E
emessa il 4 agosto scorso, ha risposto a tale quesito, specificando
quali siano le spese scolastiche detraibili dalla dichiarazione dei redditi. La
Risoluzione riguarda le spese sostenute per la frequenza delle scuole
dell’infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di
secondo grado del sistema nazionale di istruzione.


SPESE
DETRAIBILI

·     
Spese per la mensa
scolastica
, indipendentemente da chi fornisce il servizio, se tramite il
Comune o altri soggetti, in quanto la mensa è un servizio istituzionale
previsto dall’ordinamento scolastico per tutti gli alunni

·     
Spese per i servizi
scolastici integrativi
, quali l’assistenza al pasto, il pre-scuola e il
post-scuola, pur se forniti in orario extracurricolare, poiché di fatto
strettamente collegati alla frequenza scolastica.


SPESE NON
DETRAIBILI

·     
Spese per il trasporto
scolastico
, anche se fornito per sopperire ad un servizio pubblico
di linea inadeguato per il collegamento abitazione-scuola

 

IMPORTO
DETRAIBILE

·      Non superiore a 400 euro/anno per alunno o studente.

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Unirec
  • PCN Italia
  • E-Mob
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • ASVIS
  • Coordinamento Free
  • Motus-E

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top