Bonus sociale idrico al via le domande

11 Luglio 2018

Dal 1° luglio 2018, il bonus idrico è diventato realtà. Come per i preesistenti bonus di luce e gas, i requisiti per beneficiarne sono:

  • reddito ISEE inferiore a 8.107,50 euro (per famiglie con più di tre figli, reddito ISEE pari o inferiore a 20.000 euro).

Importo del Bonus
Lo sconto è pari al costo di 18,25 metri cubi annui (che equivale a 50 litri di acqua al giorno, quantitativo minimo per soddisfare i propri bisogni personali) per ogni componente del nucleo familiare.
La procedura è molto semplice: basta recarsi al CAF delegato più vicino e presentare la richiesta, congiuntamente alle domande per i bonus luce e gas.

Modalità di ricezione del bonus

  • Per chi ha un contratto diretto, lo sconto sarà scalato dalla bolletta
  • Per chi ha un contratto indiretto, il bonus verrà erogato in un’unica soluzione dal gestore del servizio idrico.

Chi usufruisce automaticamente del bonus idrico

  • I titolari di Carta acquisti
  • I titolari di Carta REI.

Bonus idrico integrativo
Oltre al bonus sociale idrico, gli Enti di governo dell’ambito possono introdurre o confermare (qualora già esistenti) il bonus idrico integrativo su base locale per dare un ulteriore sostegno agli utenti vulnerabili.

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Motus-E
  • PCN Italia
  • E-Mob
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • ASVIS
  • Coordinamento Free
  • Forum Unirec

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT
  • SAFE

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top