fbpx

Zona rossa: posso andare a fare la spesa in un Comune diverso dal mio?

17 Novembre 2020

Uscire per fare la spesa rientra fra i motivi che giustificano gli spostamenti

Sei in zona rossa e devi fare la spesa, ma non sai se puoi andare a farla nel supermercato del Comune limitrofo al tuo?

È risaputo che in lockdown o se si abita in territori che rientrano nella zona rossa, le restrizioni sugli spostamenti sono molto severe e sappiamo tutti che ci si può muovere solo in presenza di determinate circostanze che devono essere riportate nell’apposita autodichiarazione che va portata con sé o richiesta alle Forze dell’Ordine e compilata al momento.

MOTIVI CHE GIUSTIFICANO GLI SPOSTAMENTI

Tra i motivi che giustificano gli spostamenti ci sono:

  • le esigenze di lavoro
  • le esigenze di salute
  • altre necessità.

QUALI SONO LE ALTRE NECESSITÀ CHE GIUSTIFICANO GLI SPOSTAMENTI NELLA ZONA ROSSA

Tra le necessità che giustificano gli spostamenti ci sono:

  • gli spostamenti dei genitori separati per andare a prendere o riportare i figli minorenni
  • gli spostamenti per andare ad assistere parenti o amici non autosufficienti (utilizzando i dispositivi di protezione e adottando tutte le misure per tutelare tali persone)
  • gli spostamenti per portare il proprio cane ad espletare le proprie funzioni fisiologiche senza assembramenti e mantenendo la distanza di 1 metro
  • gli spostamenti per portare i propri animali dal veterinario, ma solo per urgenze
  • gli spostamenti per attività motoria (senza assembramenti e distanza di 1 metro) e sportiva (senza assembramenti e distanza di 2 metri)
  • gli spostamenti per fare la spesa.

FARE LA SPESA NELLA ZONA ROSSA

Nella zona rossa gli spostamenti tra Comuni sono interdetti, ma è possibile spostarsi in un Comune diverso dal proprio per fare la spesa, considerata una situazione di necessità.

Per fare la spesa ci si può spostare in un altro Comune se:

  • il proprio Comune di residenza non è provvisto di quella tipologia di negozio
  • nel Comune limitrofo è presente un esercizio commerciale che è provvisto dell’articolo che si deve comprare
  • il negozio del Comune limitrofo è più conveniente per fare gli acquisti di quello presente nel proprio Comune.

IMPORTANTE

Naturalmente, è necessario autocertificare tale spostamento. Ricordiamo che in caso di dichiarazione falsa, si configura un reato penale (denuncia per falso) punibile anche con il carcere (fino ad un massimo di 6 anni). La sanzione amministrativa va dai 400 ai 1.000 euro.

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Terzo Settore
  • ASVIS
  • Motus-E
  • E-Mob
  • Coordinamento Free
  • PCN Italia
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Forum Unirec

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT
  • SAFE
ItalianoEnglish

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top