fbpx
  • INFO CONSUMATORI
  • NEWS
  • DAZN: Vittoria di Adiconsum. L’Autorità per le Comunicazioni recepisce proposte Adiconsum. Più tutele per gli abbonati

DAZN: Vittoria di Adiconsum. L’Autorità per le Comunicazioni recepisce proposte Adiconsum. Più tutele per gli abbonati

21 Gennaio 2022

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) si è espressa favorevolmente in merito alle proposte che avevamo presentato sia in consultazione che in audizione alla Delibera 334/2021. Come chiesto da Adiconsum, ora il diritto del consumatore alla qualità visiva sarà tutelato e, nel caso venga disattivato, sarà rimborsato. Vediamo nel dettaglio.

Che cosa dovrà fare Dazn

Nel comunicato di Agcom è scritto che DAZN dovrà  rendere  disponibile a  ciascun utente,  all’interno dell’applicazione  di riproduzione del video in corrispondenza  della  schermata in visione, una  finestra  apribile  con click contenente informazioni  circa  i valori dei parametri misurati  durante lo streaming degli  eventi  e  conservare  in una  apposita sezione  dell’area  riservata dell’utente  valor i di  tutti  i parametri funzionali agli indennizzi per  almeno sei mesi dal termine  di ciascun evento.

 

Era quello che avevamo chiesto dall’inizio della vicenda Dazn. Ora, oltre al sistema per verificare la velocità di connessione ad internet (MisuraInternet) ora ci sarà, quindi, anche un sistema per verificare la qualità video, sempre più importante in una società via via più digitalizzata e le scelte intraprese da Agcom dimostrano che avevamo ragione.

 

I rimborsi per i consumatori

Agcom dispone che i  parametri e  le metriche  utilizzate per valutare  la  qualità dell’esperienza  di  visione malfunzionamenti  nell’accesso alla piattaforma  (MAP) ed all’evento (MAE), risoluzione  video (Rmin), numero di disconnessioni dall’evento, tempo di freezing totale (TFT) consentiranno  a ciascun abbonato di  verificare  l’adeguatezza  del servizio fruito e, ove  ne  ricorrano le  condizioni, richiedere  indennizzi  al fornitore  del servizio medesimo.

Il consumatore  potrà, quindi, reclamare e chiedere l’indennizzo allegando la schermata dell’esecuzione  del download MisuraInternet Speed Test dell’Autorità  con la  velocità di download e i valori dei parametri  MAP, TFT, Rmin.

 

Per assistenza, contatta le sedi Adiconsum.

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Terzo Settore
  • ASVIS
  • Motus-E
  • E-Mob
  • Coordinamento Free
  • PCN Italia
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Forum Unirec
  • PEFC Italia

Adiconsum è aderente e/o collabora con:

  • NEXT
  • Alleanza contro la povertà
  • SAFE
  • Equalitas
  • Valoritalia
  • AIDR
  • Fondazione per la sostenibilità digitale
  • Anta Italia
  • Ambiente e Società
  • Forum Ania Consumatori
  • CIG
  • SACERT
  • Italy 4 clime
ItalianoEnglish

Sede nazionale
Via Giovanni Maria Lancisi, 25
00161 Roma

Top