• INFO CONSUMATORI
  • NEWS
  • Energia: rinviata al 1° luglio l’attivazione del Servizio a Tutele Graduali per i clienti non vulnerabili

Energia: rinviata al 1° luglio l’attivazione del Servizio a Tutele Graduali per i clienti non vulnerabili

21 Dicembre 2023

Novità per i consumatori non vulnerabili che sono ancora nel mercato tutelato dell’energia. A seguito di quanto disposto dal Decreto legge “Energia” n. 181/2023, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera) ha modificato quanto previsto in tema di elettricità per i consumatori non vulnerabili. Vediamo che cosa è cambiato.

La decisione dell’Arera e le motivazioni

Nel comunicato stampa del 20 dicembre scorso, l’Arera annuncia di aver fissato un nuovo termine per l’attivazione del Servizio a Tutele Graduali (STG) riservato a quei consumatori non vulnerabili che alla fine del mercato tutelato non effettueranno la scelta di un operatore del mercato libero.

A differenza di quanto previsto, il termine dell’attivazione di tale Servizio non sarà più il 1° aprile 2024, ma il 1° luglio 2024.

La decisione è stata presa per diversi motivi:

  • informare i consumatori attraverso delle Campagne condotte dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica (MASE)
  • preparare l’operatività del Servizio a Tutele Graduali
  • limitare il periodo intercorrente tra l’assegnazione e l’attivazione del Servizio.

Che cosa cambia per i consumatori non vulnerabili in materia di elettricità

Il rinvio dell’attivazione del Servizio a Tutele Graduali al 1° luglio 2024 fa sì che i consumatori non vulnerabili che non hanno scelto il fornitore del mercato libero rimarranno nel Servizio di Maggior Tutela fino al 30 giugno 2024.

Che cos’è il Servizio a Tutele Graduali (STG)

Dal 1° luglio 2024, coloro che non avranno scelto un fornitore del mercato libero, usufruiranno del Servizio a Tutele Graduali del fornitore del mercato libero a cui saranno assegnati tramite le aste dell’Arera. I prezzi (fissi o variabili) saranno determinati liberamente dal fornitore, mentre le condizioni contrattuali saranno decise dall’Autorità.

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Terzo Settore
  • ASVIS
  • Motus-E
  • E-Mob
  • Coordinamento Free
  • PCN Italia
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Forum Unirec
  • PEFC Italia
  • Forum per la Finanza Sostenibile Ente del Terzo Settore

Adiconsum è aderente e/o collabora con:

  • NEXT
  • Alleanza contro la povertà
  • SAFE
  • Equalitas
  • Valoritalia
  • AIDR
  • Fondazione per la sostenibilità digitale
  • Anta Italia
  • Ambiente e Società
  • Forum Ania Consumatori
  • CIG
  • SACERT
  • Italy 4 clime

Sede nazionale
Via Giovanni Maria Lancisi, 25
00161 Roma

Top