Luce e gas: cosa cambia nel 2024. Vademecum Adiconsum per i consumatori

1 Dicembre 2023

La fine del mercato tutelato e la completa liberalizzazione del mercato dell’energia è ormai prossima. Le date operative previste dalla legge sono le seguenti: 10 gennaio 2024 per il gas e 1° luglio 2024 per la luce. Abbiamo stilato un Vademecum per spiegare ai circa 10 milioni di consumatori (di cui 4,5 milioni vulnerabili) che cosa succederà al mercato di luce e gas nel 2024.

Per il gas

Ecco che cosa puoi fare:

  • passare alla tariffa offerta dal tuo attuale fornitore nel mercato libero oppure cambiare operatore e stipulare un nuovo contratto
  • se non scegli, automaticamente ti sarà applicata l’Offerta PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela) che obbliga tutti i venditori ad avere proposte a prezzi (fissi o variabili) determinati liberamente con condizioni contrattuali decise dall’Arera.

Se invece appartieni ad una delle categorie considerate “vulnerabili” (per condizioni economicamente svantaggiate – Legge n.124/2017, art. 1, comma 75, per disabilità – Legge n. 104/1992, art. 3, per utenze ubicate nelle isole minori non interconnesse, per utenze ubicate in strutture abitative di emergenza per eventi calamitosi, per età superiore ai 75 anni), e non scegli il mercato libero, avrai accesso al Servizio di Tutela della Vulnerabilità dal 1° gennaio 2024.

Per l’energia elettrica

Ecco che cosa puoi fare:

  • passare alla tariffa offerta dal tuo attuale fornitore nel mercato libero oppure cambiare operatore e stipulare un nuovo contratto
  • se non scegli, automaticamente ti sarà applicata l’Offerta STG (Servizio Tutele Graduali) dell’ operatore selezionato tramite aste dall’Arera. In questo caso  i prezzi (fissi o variabili) saranno determinati liberamente dal fornitore con condizioni contrattuali decise dall’Autorità. Tale servizio avrà durata di 3 anni.

Se invece appartieni ad una delle categorie considerate “vulnerabili” (per condizioni economicamente svantaggiate – Legge n.124/2017, art. 1, comma 75, per disabilità – Legge n. 104/1992, art. 3, per utenze ubicate nelle isole minori non interconnesse, per utenze ubicate in strutture abitative di emergenza per eventi calamitosi, per età superiore ai 75 anni), e non scegli il mercato libero, continuerai ad avere la tariffa del Servizio di Maggior Tutela fino a nuove decisioni dell’Arera.

DA SAPERE

  • Sia che scegli liberamente il tuo fornitore del mercato libero sia che ti venga assegnato a seguito di aste, hai sempre la facoltà di cambiare operatore in ogni momento.
  • Hai ricevuto una telefonata commerciale nella quale ti si diceva che in caso di mancata scelta del fornitore del mercato libero, ti avrebbero staccato la luce o il gas? È una FAKE NEWS!

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è affiliato di:

  • BEUC

Adiconsum è socio di:

  • Forum Terzo Settore
  • ASVIS
  • Motus-E
  • E-Mob
  • Coordinamento Free
  • PCN Italia
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Forum Unirec
  • PEFC Italia
  • Forum per la Finanza Sostenibile Ente del Terzo Settore

Adiconsum è aderente e/o collabora con:

  • NEXT
  • Alleanza contro la povertà
  • SAFE
  • Equalitas
  • Valoritalia
  • AIDR
  • Fondazione per la sostenibilità digitale
  • Anta Italia
  • Ambiente e Società
  • Forum Ania Consumatori
  • CIG
  • SACERT
  • Italy 4 clime

Sede nazionale
Via Giovanni Maria Lancisi, 25
00161 Roma

Top