Adiconsum invia a Parlamento/Governo il “Manifesto della Mobilità elettrica”

21 settembre 2018

Settimana europea della mobilità sostenibile
ADICONSUM LANCIA IL “MANIFESTO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA”
E LO INVIA A GOVERNO, PARLAMENTO E CITTADINI

 

21 settembre 2018 – In occasione della XVI edizione della Settimana europea della Mobilità sostenibile, Adiconsum ha inviato a tutti i Parlamentari e al Governo un documento di analisi e proposte per accelerare la diffusione della mobilità elettrica che è la principale strategia per arrivare ad una vera sostenibilità.

Perché un documento alle istituzioni e ai politici? Perché se si vogliono rispettare gli impegni internazionali sul clima, le principali trasformazioni in merito alla mobilità non possono essere solo affidate alle buone pratiche di alcun enti locali virtuosi, ma devono essere fatte a livello nazionale, da Parlamento, Governo e dai competenti Ministeri, prevedendo la costituzione di una cabina di regia che coordini un Comitato allargato agli stakeholder, comprese le Associazioni Consumatori.

Il “Manifesto della Mobilità elettrica” è esaustivo di tutti gli ambiti che attengono ad una giusta mobilità sostenibile, anche perché redatto da esperti dell’Associazione che già da anni hanno scelto di guidare elettrico.

Il documento tocca diversi temi quali:
·      la ricarica e i costi di energia
·      il cambio di abitudini
·      i riflessi sullo sharing
·      le ripercussioni sulla vendita dei veicoli
·      il nodo incentivi.

Non si pensi, erroneamente, che il Manifesto sia rivolto solo a chi già possiede un’auto elettrica. Le emissioni dei gas serra nell’ambiente, infatti, mettono a rischio la salute e il benessere di tutti. Tra l’altro, gli ultimi dati relativi al 2017 sulle emissioni di anidride carbonica diffusi dall’Agenzia internazionale per l’energia, parlano di un aumento del +1,5% di tali gas nell’UE.

Il tema della mobilità sostenibile non è, quindi, strettamente legato solo ai trasporti, ma ha ripercussioni sullo stile di vita e di consumo delle persone tutte. Esso rappresenta uno strumento per esercitare il proprio diritto alla salute e al proprio benessere.

Con la mobilità sostenibile si riportano al centro i bisogni dei consumatori.

Il Manifesto inviato ai rappresentanti del Parlamento e del Governo sarà la traccia delSeminario organizzato da Adiconsum che si terrà il prossimo 29 settembre alle ore 14.00,nella giornata dedicata ai consumatori, al Palazzo della Regione Lombardia a Milano, in occasione di e_mob2018, la Conferenza nazionale della mobilità elettrica, giunta alla sua seconda edizione, aperta dal 27 al 29 settembre.

Pertanto, invitiamo tutti a visitare i numerosi stand, compreso quello di Adiconsum, membro del Comitato Scientifico di e_mob,  per parlare con gli esperti, fare domande/sciogliere dubbi/condividere esperienze, e partecipare al nostro Seminario “Bisogni dei consumatori: incentivi diretti e indiretti”.

Per registrarti all’evento, clicca qui

Adiconsum è membro di:

  • CNCU
  • Consumer's Forum

Adiconsum è socio di:

  • Forum Unirec
  • PCN Italia
  • E-Mob
  • Osservatorio Imprese e Consumatori (OIC)
  • Coordinamento Free
  • Motus-E

Adiconsum è aderente a:

  • SACERT
  • CIG
  • Forum Ania Consumatori
  • Alleanza contro la povertà
  • NEXT
  • ASVIS

Adiconsum è ente di:

  • Servizio Civile Nazionale

Sede nazionale
Largo Alessandro Vessella 31
00199 Roma

Top